Nasce “Street Food for Peace”: sinergia tra intrattenimento e impegno sociale

discover the excellence

Nasce “Street Food for Peace”: sinergia tra intrattenimento e impegno sociale

08/07/2022 News 0

Châtillon (AO), 8 luglio 2022. Ha preso il via oggi da Châtillon, nel cuore della Valle d’Aosta, il tour di “Street Food for Peace” il nuovo format targato “Qualitaly experience” che crea un’innovativa sinergia tra intrattenimento e impegno sociale.

Per tre giorni e fino alla tarda sera di domenica 10 luglio, nella centrale piazza Donatori del Sangue (lungo via Tollen), in diretta collaborazione con “A’Vucciria” sarà possibile assaporare “il meglio dell’offerta della tradizione enogastronomica siciliana, con piatti (tutti rigorosamente in modalità “da strada”) che spaziano – come precisa Cinzia Veneziano, promoter di A’Vucciria – dal dolce al salato, dal pesce ai vini, con alcune chicche spesso introvabili”.

 “Dopo gli oltre due anni di chiusure e limitazioni si sente fortemente il bisogno di tornare ad uscire e sorridere – sottolinea il presidente di Qualitaly, Massimiliano Paneroe i ritmi, i sapori e i colori di Sicilia, proposti in questa prima tre giorni di Châtillon, non possono che esserne di stimolo. Al tempo stesso non dimentichiamo però le difficoltà del momento e l’eco dei cannoni che tornano a tuonare in Europa: per questa ragione abbiamo abbinato alla valorizzazione dello “street food” un format che non dimenticasse l’importanza dell’impegno sociale e potesse offrire occasione di sostegno per le popolazioni in difficoltà”.

Ecco quindi la declinazione “for peace” che, in questo primo appuntamento vede come ospiti speciali dell’incontro la “Fondazione Specchio dei Tempi” e “La Città delle Donne aps”. 

Prima città ad ospitare il tour “Street Food for Peace” è Châtillon, grazie al supporto offerto dal sindaco Camillo Dujany e dall’asssessore al Turismo e Commercio Carla Rore. “Con Street Food for Peace dell’associazione Qualitaly vogliamo testimoniare la vicinanza dell’Amministrazione ai profughi dell’Ucraina – precisa l’assessore Rore –  ma, al tempo stesso, offrire anche un momento di svago e sapori meno consuetudinari a turisti e cittadini. Abbiamo patrocinato con gioia e convinzione l’evento, certi che – anche in questa occasione – Châtillon sarà capofila di un progetto interregionale di successo”.

Non solo sapori mediterranei a Châtillon ma anche la possibilità di donare aiuti direttamente alla “Fondazione Specchio dei Tempi” per l’emergenza Ucraina e la presenza delle delegate de “La Città delle Donne aps” che – in collaborazione con il SIULP Torino – promuovono la diffusione della legalità contro ogni tipo di violenza, soprattutto supportando le donne vittime di violenze e abusi. Durante la tre giorni poi, anche Tony Sperandeo, attore protagonista di serie tv e film di fama nazionale, presente per allietare il pubblico dalle 17 alle 22 e per fotografie, interviste e autografi.

“Da Chatillon parte un tour di sapori e impegno concreto che l’associazione Qualitaly – conclude il presidente Panero – porterà in diverse località di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta tra l’estate e l’inizio dell’autunno di quest’anno, certi di poter offrire un contributo concreto all’emergenza in Ucraina e per la promozione della legalità”.

Per informazioni: press@qualitaly.info

Back