“Visioni dall’Italia” torna dalla Russia e presenta i suoi successi a Moncalieri

03-okIn mostra alla Biblioteca Civica “Arduino” dal 9 al 18 aprile 2015 

le opere degli artisti Italiani che hanno appassionato i russi,

tra le annotazioni di critici, tv e media, 

nello scambio culturale promosso da Qualitaly.

Moncalieri. Dopo quasi un anno e mezzo di mostre e resoconti entusiastici, si è concluso il tour espositivo di “Visioni dall’Italia – espressioni artistiche contemporanee” e sono rientrate in patria le opere degli artisti italiani che tanto hanno appassionato i russi. Ora è la volta dell’appuntamento conclusivo dello scambio culturale promosso dall’associazione culturale Qualitaly in collaborazione con la Città di Moncalieri, nell’ambito del suo piano di promozione e valorizzazione internazionale della cultura e dell’arte locale.

Nelle sale espositive della Biblioteca Civica “Arduino” in via Cavour 31 a Moncalieri, dal 9 al 18 aprile 2015 sarà possibile ammirare le opere che hanno riscontrato così tanta ammirazione dai russi e ripercorre l’intero tour espositivo, tra le annotazioni dei critici, le segnalazioni televisive e dei media, da Ufa a Sanpietroburgo, tra la fine del 2013 e i primi mesi del 2015.

“Il passo conclusivo del primo scambio culturale con la Russia può ora dirsi completato – commenta il presidente di Qualitaly Massimiliano Panero – e con il rientro delle Opere in Italia nei prossimi mesi potremo dare il via ai passi successivi di questa importante collaborazione. Oltre ai numerosi riscontri positivi, segnalati dalla ricchissima rassegna stampa, ci soddisfa ricordare le visite e gli apprezzamenti espressi da alcuni tra i più importanti personaggi delle Istituzioni e della cultura della federazione Russa, quali Zurab Tsereteli, presidente dell’Accademia Russa delle Arti, il Presidente della Repubblica del Bashkortostan Rustem Khamitov e il Ministro della Cultura russa Vladimir Medinsky. Grazie alla collaborazione con l’Unione creativa degli artisti russi abbiamo potuto e saputo condurre le “espressioni artistiche contemporanee” ai massimi livelli di tutta la Federazione. Non possiamo che ritenerci pienamente soddisfatti!”

La rassegna conclusiva e celebrativa di Moncalieri sarà inaugurata giovedì 9 aprile, alle ore 17:30 alla Biblioteca Arduino con la partecipazione dei critici Silvana Nota e Giorgio Barberis che la hanno curata e l’intervento del Sindaco di Moncalieri Roberta Meo e dell’assessore alla Cultura Francesco Maltese, che ha aggiunto: “Attraverso il dialogo con gli artisti e in un ampio gioco di squadra con il mondo della cultura, in collaborazione con Qualitaly, abbiamo dato vita ad una rete che non può che definirsi proficua per tutti, sia per la valorizzazione della creatività degli artisti locali sia per offrire nuovo spunto e nuove forme di coinvolgimento per la Città. Il ponte di dialogo con la Russia è stato avviato, moltiplicando le occasioni di conoscenza ed amicizia, presupposti indispensabili per intrecciare nuovi scambi culturali ed economici tra le nostre realtà. Alla volontà e alla determinazione di tutti i potenziali attori saper trarre ora il massimo profitto”.

Orario della mostra: il lunedì dalle 14:00 alle 19:00; il martedì, mercoledì e giovedì dalle 09: alle 19:00; il venerdì dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14: 00 alle 19:00; il sabato dalle 09:00 alle 13:00. Ingresso libero.

Per informazioni. Internet: www.qualitaly.info – Email: press@qualitaly.info

jpeg-Invito-1-Moncalieri-Mostra-Italiana-da-Russia-2015

Lascia un commento