CINA: mostra e partnership con Elephart ad Hangzhou

Hangzhou (Cina). Ha preso il via nel mese di Settembre 2018 il nuovo ciclo di rassegne espositive proposte da Qualitaly in Cina, prima nell’ambito delle collaborazioni e della partnership avviata con la “Elephart Art Gallery” di Hangzhou.

Il nuovo partenariato punta, come sempre, all’eccellenza e all’alta professionalità – ha sottolineato il presidente Massimiliano Panerovalorizzando esclusivamente artisti già affermati a livello internazionale. Con questa prima mostra, ospitata nella presigiosa galleria diElephart(nel cuore del distretto culturale e imprenditoriale di Hangzhou) diamo il via a un nuovo ciclo espositivo e a un nuovo cammino di promozione e valorizzazione internazionale, che ci vedrà protagonisti in Cina, in Italia e in altre realtà dell’estremo oriente”.

版权归千图网所有,盗图必究

Una location che diventerà una vera e propria casa dell’arte in Cina per gli artisti occidentali, mentre sono in preparazione i primi eventi di confronto multiculturale e le prime kermesse per una riscoperta dell’arte cinese in Europa.

Su richiesta dei partner cinesi poi – ha ricordato ancora Panero – dal 15 al 20 settembre 2018 abbiamo dato il via ad un ciclo di conferenze per meglio far conoscere tecniche, stili e tendenze dell’arte contemporanea in Italia e abbiamo concluso la rassegna con un’asta pubblica, con la partecipazione di importanti media locali, per offrire, come sempre, il massimo possibile per la valorizzazione e la diffusione della conoscenza dell’arte e del patrimonio artistico e culturale della nostra Nazione“.

Ecco qui il video-racconto della prima esperienza di Qualitaly ad Hangzhou.

 

Ed ecco anche i primi scatti provenienti da Hangzhou e che, insieme alle foto-cronache dei precedenti molteplici eventi che hanno segnato le esperienze iniziali di Qualitaly in Cina (a partire dalla curatela del Padiglione Cinese CCUP ad EXPO Milano 2015) costituiranno il “novello Milione” di Qualitaly.

Intanto le prime immagini di mostra e incontri.

Per informazioni: press@qualitaly.info

 

Lascia un commento